Watson-Monje sulla seconda McLaren Teo Martín

22.10.2015

Teo Martín Motorsport arriverà a Barcellona con Miguel Ramos-Álvaro Parente in testa alla classifica generale e ormai vicini al titolo assoluto nel GT Open.  Come già successo a Spa, la scuderia spagnola schiererà una seconda McLaren 650S, col supporto della casa inglese, per massimizzare le sue chances.  

La vettura sarà affidata a una coppia di giovani e veloci piloti. Il nordirlandese  Andrew Watson (21anni), che l’aveva pilotata a Spa con Rob Bell, dividerà stavolta il volante con un idolo locale, Fernando Monje (23 anni).

Il barcellonese, ex-campione ETCC e attualmente impegnato nella TCR Series, vanta già qualche esperienza nel GT Open, avendo partecipato ad un paio di gare lo scorso anno con una Porsche ed una Audi.  “Sono ovviamente molto contento dell’opportunità di guidare una vettura così competitive e per un top team come Teo Martín”, ha dichiarato.